Nuovo “Decreto controlli”

Nuovo “Decreto controlli”



07.10.2021

Sabato 25 settembre 2021, la Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana ha pubblicato i nuovi criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature e altri sistemi di sicurezza antincendio. 

La pubblicazione del presente Decreto è frutto di un grande lavoro impostato anni fa dall’Associazione MAIA, di cui Tipoesse ne è sponsor, che, lavorando al fianco del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ha permesso che venisse finalmente riconosciuta la figura professionale del Tecnico Manutentore Antincendio Qualificato. 
 

Cosa comporta la qualifica del Tecnico Manutentore Antincendio?

 

In primis, il tecnico ha la responsabilità della corretta esecuzione della manutenzione degli impianti, delle attrezzature e degli altri sistemi di sicurezza antincendio, in conformità alle disposizioni legislative e regolamentari applicabili, al manuale d’uso e manutenzione.

Inoltre, deve possedere i requisiti di conoscenza, abilità e competenza relativi a tutte le attività di sicurezza antincendio. 

Per questo, il tecnico manutentore qualificato deve effettuare un percorso di formazione erogato da soggetti formatori, pubblici o privati. 

 
Al termine del percorso, sarà sottoposto alla valutazione dei requisiti e Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco rilascerà l’attestazione di tecnico manutentore qualificato, a seguito di valutazione positiva dei risultati dell’apprendimento.

 

Documenti Allegati